Luciano Scalinci

scalinci  

  FORMAZIONE ARTISTICA E LAVORATIVA

BIOGRAFIA

Nasce a Campi Salentina il 7 Giugno 1976. La sua passione per la musica inizia all’età di soli 11 anni iniziando gli studi del clarinetto. Studia con Gianni Epifani, successivamente si iscrive al conservatorio di Lecce, familiarizzando con la tradizione classica sotto la guida della M.Laura Magistrelli e successivamente col M.Aldo Mauro. Contemporaneamente studia il sassofono da autodidatta, strumento che si rivelerà poi “Compagno di Vita”. Facendo parte del “Quartetto Lupiae”partecipa a diversi concorsi nazionali con risultati eccellenti.(Primo Premio”Città del Barocco”-Lecce, Primo Premio Assoluto”Città di Brindisi”).
Come quasi ogni strumento a fiato collabora con numerosi concerti Bandistici Pugliesi e con l’Orchestra Provinciale di Campi Salentina. Nel 2000 consegue il diploma di clarinetto e termina la sua attività di musicista classico.
Il suo punto di riferimento è da tempo tutt’altro genere. Collabora con numerosi gruppi salentini, Etnica, Pizzica, folk, pop leggero e si esibisce anche in numerose località dell’Emilia Romagna. L’incontro casuale a Roma con un grande personaggio del Jazz Italiano(Stefano Di Battista) gli cambia la vita. Un colloquio con Stefano è stato il mio primo approccio col jazz. Decide di intraprendere così lo studio del Jazz. Si iscrive al conservatorio”Tito Schipa”di Lecce ed inizia gli studi sotto la guida del maestro Luigi Bubbico con il quale nel 2006 si diploma con il massimo dei voti. Studia e partecipa contemporaneamente a numerosi seminari di musica jazz, con sassofonisti di fama internazionale come Maurizio Giammarco, Rosario Giuliani, Javier Girotto, Joe Calderazzo, Steve Grossman, Daniele Scannapieco, ed infine studia per un lungo periodo con il sassofonista pugliese Gaetano Partipilo. Partecipa ai seminari estivi di “VENETO JAZZ”sotto la guida di insegnanti come il sassofononista Billy Harper, ed il batterista John Riley. Si aprono così nuovi contatti per diverse formazioni Jazz ,suonando anche all’estero.
Fa parte anche di diverse formazioni come la Swing Big Band,Salento Orchestra,Simone Borgia Big Band. Nel 2006 Partecipa al “Premio Valentino”-Lecce ,come primo sax alto.Attualmente suona in diverse formazioni di vario genere dal pop, jazz funk,fusion,tra cui i “THE THREE SOULS SOUND” insieme a Raffaele Depalo Keyboard & voice, e la voce di Stefania Tanzarella ,i “MAJORIS Quartet” un progetto jazz funk dalle sonorità moderne,con Daniele Dell’Anna al piano,Stefano Compagnone al basso elettrico e Roberto Cati alla batteria,i “Wooden Hands Trio”con Stefano Compagnone al basso e Cristian Martina alla batteria, la SIR DUKE band ,un omaggio al re della black music Stevie Wonder,la “The Union Experience”.Infine si esibisce anche nella disco-music con diversi Dj,ed è coo-leader del progetto elettronico”Let the Music Play” dalle sonorità dee-house insieme al Dj salentino Fabio Francioso.